San Marino – Eurovision 2013

Eurovision 2013 MalmoSan Marino sorprende ancora. Conferma la sua partecipazione all’edizione 2013 e al momento di presentare pubblicamente, con una conferenza stampa, la squadra per la Svezia (scelta attraverso un bando ed una selezione interna dai musicisti Massimiliano Messieri, Massimiliano Monti e Roberto Moretti), porta di nuovo sotto i riflettori Valentina Monetta.

E’ ancora lei, dopo aver centrato il miglior risultato di sempre della storia eurovisiva del Titano, a sventolare il bicolore nel massimo concorso canoro europeo. Non solo: è confermato anche il compositore e produttore Ralph Siegel. Colui che l’anno prima portò in dote un brano molto discusso, anche se come detto, di buon successo.

Smentite tutte le voci che erano circolate in precedenza su un ingaggio di Lys Assia, la prima vincitrice eurovisiva o di due cantanti di Hong Kong, ma la presenza di Siegel basta a far di nuovo parlare i media europei, critici verso la scelta di affidarsi ancora al compositore tedesco, vero re della rassegna negli anni 80 e 90. Quando però poi viene presentato in diretta tv via satellite il brano, la sorpresa è grande: “Crisalide” è una ballata in italiano che sfocia in un finale dance, scritta dallo spezzino Mauro Balestri.

Una scelta, quella di riproporre Valentina Monetta e Crisalide, dovuta al fatto che Siegel aveva voluto offrire alla cantante una nuova possibilità, con un brano più aderente alle proprie corde, dopo che l’anno prima aveva accettato di subentrare in corsa nel progetto. E SMtv San Marino anche per questo motivo ha optato, fra le tante proposte arrivate, per questa produzione. Il brano riscuote da subito il plauso dei fan, che lo accreditano ai primi posti nelle loro classifiche di gradimento. Dopo 5 anni, San Marino torna a cantare interamente in italiano. di seguito il brano..

Advertisements