Italia – Eurovision 2012

Ancora una volta è il Festival di Sanremo a fungere da selezione per l’Eurovision Song Contest. L’annuncio ufficiale del ritorno italiano arriva il 17 gennaio, al momento della diramazione ufficiale della lista dei paesi in concorso, confermata nuovamente durante la diretta della manifestazione sanremese. Ancora una volta, sarà una designazione interna di una apposità giuria a scegliere fra i 21 cantanti  in concorso (14 big e 7 degli 8 big: l’unico non eleggibile è Alessandro Casillo,che non ha i 16 anni richiesti per la partecipazione). La decisione è affidata al direttore artistico del Festival Gianmarco Mazzi, al conduttore Gianni Morandi ed al capodelegazione azzurro Nicola Caligiore.

La scelta è ancora più complessa dell’anno precedente. Circola inizialmente il nome di Marco Mengoni, vincitore l’anno prima degli MTV Awards, ma il cantante viterbese esce di scena non appena si apprende che non sarà (a sorpresa) nella lista dei partecipanti al Festival. Si autocandida la cantautrice Giordana Angi, in gara fra i Giovani, ma il suo brano non viene ritenuto adatto. Così ci si concentra su tre nomi: Emma Marrone (che poi vincerà la rassegna),  Chiara Civello ed Erica Mou, cavallo della Sugar e in gara fra i Giovani. A ridosso della serata finale entrano in ballo altri due nomi, quelli di Dolcenera e Nina Zilli. Solo poche ore prima del via (con Emma che era tornata nuovamente in ballo), si decide di puntare sulla cantautrice piacentina.

Quanto al brano, si lavora inizialmente ad una versione internazionale in italiano e inglese di “Per sempre”, la canzone presentata a Sanremo e giunta settima. Ma a pochi giorni dalla data di presentazione delle canzoni, la casa discografica impone “L’amore è femmina”, canzone che dà il titolo all’album, scritta dalla Zilli e da un team di autori svedesi. Viene realizzata per l’occasione una versione in gran parte in inglese, con alcuni inserti in italiano dal titolo “L’amore è femmina (Out of love)”. A “nominare” ufficialmente Nina Zilli la sera della finale sono Ell & Nikki, i vincitori dell’edizione 2012, invitati sul palco dell’Ariston.

LA TRASMISSIONE

Nessuna deroga per la Rai nel 2012. La tv di stato dovrà trasmettere l’evento solo con voci fuori campo, come tutta Europa. Sarà trasmessa, oltre alla finale (su Rai2) anche la semifinale “italiana” (su Rai 5).